XXV Congresso Mondiale di Filosofia 2024

Dopo Bologna nel 1911, Napoli nel 1924 e Venezia nel 1958, sarà Roma a ospitare nell’agosto 2024 il Congresso mondiale di filosofia.

Questo evento, organizzato grazie allo sforzo comune della comunità filosofica italiana, si pone un obiettivo sicuramente forte e alto: come si evince chiaramente dal titolo del Congresso, “Philosophy Across Boundaries”, infatti, il punto di arrivo sarà quello di creare le condizioni per uno scambio profondo e proficuo fra tutti coloro che studiano, praticano e si interessano alla filosofia, superando ogni barriera, distinzione, differenza, ostacolo. La prospettiva da cui guardare alla filosofia, dunque, sarà segnata dalla volontà di includere, dare voce e rendere fruibile ogni possibile sguardo sulla realtà passata, su quella odierna e sui suoi sviluppi futuri, nella consapevolezza delle difficoltà che hanno segnato (e ancora segnano, sfortunatamente) gli anni appena trascorsi e delle sfide globali che ancora restano da affrontare.

Fin dal primo congresso, tenutosi nel 1993, l’obiettivo del Congresso Internazionale di Ontologia è stato quello di dare nuova vita ai grandi temi della filosofia greca, esaminandoli da una prospettiva contemporanea, cioè utilizzando gli strumenti forniti dalla scienza contemporanea. Questi problemi vengono continuamente sollevati, sia per l’emergere di nuovi dati scientifici sia per l’irruzione di nuove prospettive filosofiche. È ovvio che la riflessione filosofica e ontologica sulla natura, quella che in altri tempi era conosciuta come filosofia naturale, non può avvenire senza il supporto della “scienza naturale del nostro tempo”, secondo le parole di Heisenberg. È noto che nei primi venticinque anni del XX secolo i fatti sperimentali hanno mostrato che l’immagine classica della natura non era completamente giustificata nel regno del microscopico. Questi e altri temi saranno affrontati nel corso di questa tavola rotonda, che costituirà un’anticipazione dell’edizione 2025 del Congresso Internazionale di Ontologia.

Il giorno 3 agosto parteciperanno i filosofi spagnoli:

  • Bárbara Jiménez
  • Elena Partene
  • Sonia Contera
  • José María Sánchez-Verdú
  • Steen Rasmussen
  • Víctor Gómez Pin
  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Ago 03 2024

Ora

12:00 - 20:00

Ulteriori informazioni

Segui

Regione

Lazio

Luogo

Università Sapienza di Roma
Piazzale Aldo Moro, 5, 00185 Roma RM, Italia
Categoria
Segui
QR Code