Sicilia Queer 2024 – Retrospettiva di Matías Piñeiro

Sicilia Queer è il primo festival internazionale di cinema LGTB in Sicilia, nato dall’esigenza di uno spazio di pensiero e cultura non omologato, innovativo, critico, che rappresenti una società in movimento. L’Instituto Cervantes di Palermo collabora all’edizione 2024 del festival con una retrospettiva completa del regista argentino Matías Piñeiro.

Matías Piñeiro, nato a Buenos Aires, Argentina, nel 1982, vive attualmente a New York. Relazioni amorose, gioventù, sentimenti e fluttuazioni emotive sono al centro dei suoi film. Regista e sceneggiatore, i suoi cortometraggi e lungometraggi sono stati presentati in anteprima alla Berlinale, a Toronto, a Locarno, a Cannes e al New York Film Festival. Il suo lavoro è spesso ispirato a fonti letterarie come Shakespeare, Saffo e D. F. Sarmiento. È professore associato presso il Pratt Institute di New York e coordina il programma di regia presso la Zine Eskola Elías Querejeta di San Sebastian. Attualmente sta lavorando all’adattamento di The Lesson of the Master di Henry James e a un saggio cinematografico basato sul De remediis utriusque fortunae di Francesco Petrarca.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Mag 25 - 31 2024

Ora

Tutto il giorno

Regione

Palermo

Luogo

Cinema Vittorio De Seta - Cantieri Culturali alla Zisa
Via Paolo Gili, 4 90100 Palermo (Italia)
Categoria
QR Code