Luis Antonio de Villena e Italia

Come attività preliminare al Sicilia Queer Festival, l’Instituto Cervantes di Palermo invita lo scrittore e poeta Luis Antonio de Villena per incontrare il pubblico palermitano e parlare della sua opera letteraria e soprattutto del suo rapporto culturale con l’Italia. 

Nato a Madrid nell’ottobre del 1951, Luis Antonio de Villena è laureato in Filologia romanza. Ha studiato lingue classiche e orientali, ma subito dopo la laurea si è dedicato alla letteratura e al giornalismo su carta, e successivamente al giornalismo radiofonico. Ha inoltre diretto corsi estivi su tematiche umanistiche presso diverse università ed è stato professore ospite e docente in varie università nazionali ed estere. A 19 anni ha pubblicato il suo primo libro di poesie, Sublime Solarium. Le sue opere creative – in versi o in prosa – sono state tradotte, singolarmente o in antologie, in molte lingue, tra cui tedesco, giapponese, italiano, francese, inglese, portoghese e ungherese. Ha ricevuto il Premio Nacional de la Crítica (1981) -poesia- il Premio Azorín de novela (1995), il Premio Internacional Ciudad de Melilla de poesía (1997), il Premio Sonrisa Vertical de narrativa erotica (1999) e il Premio Internacional de poesía Generación del 27 (2004). Nell’ottobre 2007 ha ricevuto il II Premio Internazionale di Poesia “Viaje del Parnaso”. Da novembre 2004 è Dottore Honoris Causa presso l’Università di Lille (Francia).

Dal 1973 ha scritto e continua a scrivere articoli di opinione e di critica letteraria per diversi giornali spagnoli. Ha collaborato a numerosi programmi televisivi e, soprattutto, radiofonici. Attualmente è collaboratore di El Mundo e di Radio Nacional de España. Ha scritto diverse traduzioni, antologie di poesia giovanile ed edizioni critiche. Nonostante le sue molteplici attività e il suo gusto per la narrativa e la saggistica, quando gli viene chiesto, non esita a descriversi come, fondamentalmente, un poeta. Villena è anche un nobile: Javier Marías – in qualità di monarca del Regno di Redonda – lo insigní del titolo di Duca di Malmundo nel 1999.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

The event is finished.

Data

Mar 08 2024
Passato!

Ora

9:00 - 10:00

Regione

Sicilia

Luogo

Instituto Cervantes di Palermo - Chiesa di S. Eulalia dei Catalani
Via Argenteria, 33, 90133 Palermo PA, Italia
Sito web
https://palermo.cervantes.es/it/default.shtm
Categoria
QR Code