“Impostor” di Thomas Noone

Impostor è un dialogo interiore, una conversazione con un alter ego, immaginario o apparentemente reale. È un esame di ciò che consideriamo il nostro demone interiore e del suo impatto sulle percezioni di noi stessi o forse è un processo di riconoscimento dei nostri difetti e lati più oscuri. La performance si basa su un concetto di non-dualismo come lettura della realtà e della dicotomia bene-male. Un esercizio di contemplazione e osservazione, un pezzo meditativo in cui la lotta per l’equilibrio è l’obiettivo. Un’illustrazione o un ritratto, un’osservazione senza giudizio e un viaggio per trovare l’equilibrio o addirittura la pace.

Thomas Noone è danzatore, coreografo, regista teatrale e insegnante. Si muove nel mondo della danza contemporanea da oltre 20 anni, creando e dirigendo più di cinquanta lavori in collaborazione con musicisti, scenografi, danzatori e artisti visivi. Dopo anni di ricerca sul movimento e sulla trasmissione dei saperi, è giunto a una pratica chiamata Riduzione consapevole, sviluppata con la propria compagnia con sede a Barcellona. Questo strumento si è rivelato molto utile non solo per la compagnia, ma anche per la condivisione di idee con altri professionisti e non. Con la sua compagnia è artista associato del SAT! Teatre di Barcellona, dove collabora come consulente per la programmazione del programma di danza e altre attività, tra cui progetti di sostegno per altri artisti della danza in Catalogna e lo sviluppo del pubblico a Sant Andreu.

The event is finished.

Data

Mag 10 2024
Passato!

Ora

20:30 - 22:00

Regione

Lazio

Luogo

Spazio Rossellini
Via della Vasca Navale, 58 00146 – Roma
Categoria
QR Code