Conferenza “Pablo Picasso, poeta e drammaturgo”

Questa conferenza affronta un aspetto meno conosciuto dell’artista nato a Malaga: la sua attività di poeta e drammaturgo, iniziata nel 1935 ed espressa contemporaneamente in spagnolo e in francese. Analizzeremo i tratti salienti della sua produzione letteraria, che non rispetta le convenzioni di genere né le regole ortografiche, e le sue due opere teatrali, scritte in francese negli anni Quaranta. Infine, faremo riferimento all’importante lavoro di Picasso nell’illustrazione di libri.

Antonio Jiménez Millán (Granada, 1954) è professore di Letteratura romanza all’Università di Malaga. Tra i suoi libri di saggistica ricordiamo Los poemas de Picasso. Ha curato le opere letterarie di Pablo Picasso, Louis Aragon, Luis Cernuda, Manuel Altolaguirre e José Manuel Caballero Bonald. Nel 2009 è stato curatore della mostra e autore del catalogo Antonio Machado. Labirinto di specchi. Ha tradotto il saggio Picasso di Jean Cocteau. Come poeta, ha ricevuto i premi internazionali “Rey Juan Carlos I” nel 1986, “Ciudad de Melilla” nel 2002, “Generación del 27” nel 2010 e “Hermanos Machado” nel 2022.

All’interno del ciclo di conferenze “L’arte della metamorfosi: Picasso” in occasione della mostra “La metamorfosis della figura“.

Ingresso libero con prenotazione.

Link di interesse:

 

Organizza l’Instituto Cervantes di Milano, 24 ORE Cultura e l’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Spagna in Italia.

The event is finished.

Data

Mar 14 2024
Passato!

Ora

18:00 - 19:00

Regione

Lombardia

Luogo

Mudec - Museo delle Culture
Via Tortona, 56, 20144 Milano MI, Italia
Sito web
https://www.mudec.it/ita/
Categoria
QR Code