Conferenza “Accidental Cutting, tra sperimentale e virtuale”

Regione

Sicilia
Categoria

Evento on-line

La stilista e architetto spagnola Eva Iszoro spiegherà al pubblico dell’Instituto Cervantes di Palermo “ACCIDENTAL CUTTING” un metodo sperimentale per realizzare modelli di moda da lei creato!

Si parlerà di innovazione e nuove possibilità tecnologiche nel settore “MODA”, alla luce anche dei cambiamenti senza precedenti causati dalla pandemia Covid 19 che ha colpito la moda e tutti i suoi processi produttivi.

Accidental Cutting è un metodo sperimentale di creazione di modelli, ideato dalla stilista e architetto spagnola Eva Iszoro, spiegato nel capitolo V della sua tesi di dottorato, letta alla Scuola di Architettura del Politecnico di Madrid nel febbraio del 2016. Il metodo si basa nell’ottenere volumi e materia volumetrica inesistente, da modelli piatti, casuali, astratti e accidentali. Risultati volumetrici inaspettati emergono durante un processo di progettazione sperimentale e possono essere applicati al design della moda come ad altri campi del design. In questo metodo non ci sono disegni preliminari del risultato finale, è possibile introdurre continuamente nuove variabili nelle diverse fasi del processo, ottenendo risultati sorprendenti. Il metodo può avere diversi approcci sostenibili, in accordo con la filosofia Zero Waste o zero spreco di tessuto, ed essere associato alla trasformabilità, sebbene il suo scopo più importante sia quello di scoprire volumi originali e nuovi, fino ad ora sconosciuti. Eva Iszoro in questa conferenza virtuale organizzata dall’Istituto Cervantes di Palermo parlerà di innovazione e nuove possibilità nel settore “moda”, soprattutto in questi tempi di cambiamento senza precedenti causati dalla pandemia Covid 19 che ha colpito la moda e tutti i suoi processi produttivi.

Eva Iszoro è una stilista e architetto di moda. Gestisce un proprio studio di design e architettura ed è anche insegnante e ricercatrice nel campo di progetti di fashion design, in particolare modelli creativi e sperimentali associati all’esplorazione di processi astratti, casuali e accidentali. È autrice della prima tesi di dottorato a livello mondiale sul modello creativo e sperimentale a livello generale dal punto di vista della pratica progettuale ed è la fondatrice del metodo denominato Accidental Cutting, descritto nel capitolo V della sua tesi di dottorato. È una delle pioniere nel campo dell’applicazione di strumenti virtuali nella creazione e comunicazione delle collezioni di moda. Il marchio Accidental Cutting è stato l’unico a presentare una sfilata di realtà virtuale nell’edizione di settembre 2020 della London Fashion Week.

The event is finished.

Data

Mar 10 2021
Passato!

Ora

17:00 - 18:30

Luogo

Instituto Cervantes di Palermo - Chiesa di S. Eulalia dei Catalani
Via Argenteria, 33, 90133 Palermo PA, Italia
Sito web
https://palermo.cervantes.es/it/default.shtm

Ulteriori informazioni

QR Code