“Anaqronías. Una interpretazione fotografica cervantina”

L’Instituto Cervantes di Palermo ospita la mostra fotografica di Juan Antonio Cerón sui personaggi femminili del Don Chisciotte.

Anaqronías è un’interpretazione fotografica contemporanea basata su uno studio documentato del romanzo “Don Chisciotte” di Cervantes, nel quale ho cercato di far riemergere dalle profondità quei personaggi feminili di natura secondaria, terziaria, immaginaria … e ricollocarli in una realtà fotografica, dotandoli di quell’elemento anacronistico estemporaneo sempre legato al ruolo del personaggio del romanzo. Si passa così da un’immagine pittorica, inizialmente voluta, ad un’immagine attuale, del nostro tempo, giocando con l’anacronismo come errore estetico necessario e intenzionale.

Traendo spunto da modelli di luce e di composizione ispirati a quelli utilizzati dai più importanti pittori del realismo barocco del Seicento: Caravaggio, Bernini, Rembrandt, Vermeer o Ribera, Anaqronías affronta la doppia sfida di misurarsi, da un lato, con il romanzo più importante di tutti i tempi per il rigore e il rispetto che merita e, dall’altro, di dare forma e figura a una serie di personaggi dei quali, in alcuni casi, non v’è alcuna prova documentale in dipinti, disegni o stampe, che sono pertanto rimasti prigionieri nel romanzo, aspettando pazientemente per più di 400 anni di vedere la luce.

The event is finished.

Data

Giu 07 2019 - Lug 31 2019
Passato!

Ora

12:00 - 14:30

Ulteriori informazioni

Segui

Regione

Sicilia

Luogo

Instituto Cervantes di Palermo - Chiesa di S. Eulalia dei Catalani
Via Argenteria, 33, 90133 Palermo PA, Italia
Sito web
https://palermo.cervantes.es/it/default.shtm
Categoria
QR Code